Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Medical Meeting

Incidenza e fattori predittivi per la chirurgia ortopedica nei pazienti con artrite psoriasica


È stata studiata l'incidenza delle procedure ortopediche nei pazienti con artrite psoriasica, e in che modo le caratteristiche del paziente, il momento della diagnosi e il trattamento influenzino la necessità di un intervento chirurgico.

È stata esaminata la storia medica di 1.432 pazienti con possibile artrite psoriasica presso l'ospedale universitario Haukeland a Bergen, in Norvegia.
590 pazienti ( età media 49 anni, 52% donne ) avevano informazioni sufficienti e una diagnosi confermata di artrite psoriasica, e sono stati inclusi nello studio.

Le procedure ortopediche rilevanti sono state ottenute dalle cartelle cliniche dei pazienti dell'ospedale.
Sono state completate le analisi di sopravvivenza per valutare l'effetto di diversi fattori come anno di diagnosi, età, sesso, cambiamenti radiografici, attività di malattia e trattamento, sul rischio di un intervento chirurgico.

Ci sono state 171 procedure ( 25% sinoviectomia, 15% artrodesi e 53% protesi ) eseguite su 117 pazienti.

Tutti questi fattori hanno aumentato il rischio di un intervento chirurgico: sesso femminile ( rischio relativo RR 1.9, P=0.001 ), età maggiore o uguale a 70 anni alla diagnosi ( RR 2.4, P=0.001 ), artrite nelle radiografie iniziali ( RR 2.2, P=0.006 ) e velocità massima di eritrosedimentazione di 30-59 mm/h ( RR 1.6, P=0.026 ).

Il periodo di tempo di diagnosi non ha avuto alcun effetto sull’esito.

In una sottoanalisi di chirurgia, esclusa l'artroplastica dell'anca e del ginocchio, la diagnosi negli anni precedenti ( 1954-1985 vs 1999-2011 ) è risultata essere un fattore di rischio ( RR 2.1, P=0.042 ).
Il trattamento antireumatico è cambiato significativamente nel tempo.

In conclusione, il 20% dei pazienti con artrite psoriasica necessita di un intervento chirurgico.
La prognosi dei pazienti con artrite psoriasica non è cambiata per quanto riguarda il rischio di chirurgia ortopedica, nonostante il cambiamento nel trattamento.
Una possibile spiegazione è l'aumento delle sostituzioni delle grandi articolazioni nella popolazione generale. ( Xagena2018 )

Nystad TW et al, Journal of Rheumatology 2018; 45: 1532-1540

Reuma2018 Orto2018 Chiru2018



Indietro